SAN GIOVANNI DI DIO: DIO E’ UN BACIO – Angelo Nocent

1-Pictures181-001Riprendo il tema trattato in precedenza. ( S.GIOVANNI DI DIO – RADICALISMO EVANGELICO)

1-San-SebastianoLa prima lettera di Giovanni evangelista ai cristiani di Efeso, è illuminante per entrare nella mente e nel cuore di Giovanni di Dio dopo lo shock spirituale provocatogli dalla Parola di Dio per bocca di san Giovanni d’Avila all’Eremo di San Sebastiano:

Da questo abbiamo conosciuto l’amore: Egli ha dato la sua vita per noi; quindi anche noi dobbiamo dare la vita per i fratelli.”3,16


1GV 4, 7-14

San Giovanni evangelista pompeo-batoni“7Miei cari, amiamoci gli uni gli altri, perché l’amore viene da Dio. Chi ha quest’amore è diventato figlio di Dio e conosce Dio. 8Chi non ha quest’amore, non conosce Dio, perché Dio è amore. 9Dio ha manifestato così il suo amore per noi: ha mandato nel mondo suo Figlio, l’Unico, per darci la vita.

10L’amore vero è questo: non l’amore che abbiamo avuto verso Dio, ma l’amore che Dio ha avuto per noi; il quale ha mandato Gesù suo Figlio, per farci avere il perdono dei nostri peccati.

1Miei cari, se Dio ci ha così amati, anche noi dobbiamo amarci gli uni gli altri.

12Dio nessuno l’ha mai visto. Però se ci amiamo gli uni gli altri, egli è presente in noi, e il suo amore è veramente perfetto in noi.
13Dio ci ha dato il suo Spirito: è questa la prova che Dio è presente in noi e noi siamo uniti a lui.

14Dio ha mandato Gesù, suo Figlio, per salvare il mondo. Noi l’abbiamo visto e ne siamo testimoni.

San Riccardo Pampuri22Anche il convertito Giovanni di Dio ha provato a chiedersi che cos’è l’amore, cosa significhi amare. Lì per lì, come accade a tutti noi, è rimasto esitante, perché l’amore non si vede. Ma gli son bastate due righe del Vangelo di Giovanni per laurearsi in teologia :

Dio ha tanto amato il mondo da dare il suo Figlio unigenito, perché chiunque crede il lui non muoia ma abbia la vita eterna” (Gv 3, 16).

Davanti a una questione di vita o di morte, il Cielo gli si squarcia e un raggio di Sole lo penetra.

La folgorazione: l’amore non si vede ma si può toccare con mano perché esistono i frutti e quelli si vedono. Ergo, l’amore esiste.

1-Cielo 2Ha capito che più semplice di così Dio non poteva essere. Ha compreso che il Tutto può stare nel frammento di un umilissimo verbo: il verbo DARE. Così, a quarantacinque anni, nella sua sua testa pianta tre cunei:

  • – Dio ha tanto amato
  • – Dio ha tanto amato il Mondo
  • – Dio ha tanto amato da dare il suo Figlio.

L’illuminazione sta qui. E’ come se lo Spirito gli avesse detto: “Va’ e anche tu fa’ lo stesso”. E lui va. Gioiosamente.

Così la spiritualità di questo Patriarca è riassumibile in uno strano verbo, solo apparentemente irregolare, che si lascia coniugare in questo modo: AMARE voce del verbo DARE.

San Giovanni di Dio 31Dio è fatto così:

1-Dio è amoreParole umane per dire DIO-Padre-Figlio-Spirito. Posto in questi termini, certo che l’amore si vede. Eccome!

San Giovanni di Dio322010-03-07 0016PAOLO AI CORINTI

INNO ALL’AMORE

1-Collage131-001

Precedente SAN GIOVANNI DI DIO E IL RADICALISMO EVANGELICO - CORRENTE AD ALTA TENSIONE - Angelo Nocent Successivo GIOVANNI DI DIO CONTINUA A VIVERE NEL TEMPO - Angelo Nocent